Inaugurata l’opera di Land Art ai Giardini di Sissi

11193261_676990252428458_333990889496130566_nDopo mesi di ricerca e progettazione, 10 giorni di montaggio effettivo, finalmente questa mattina è stata inaugurata Water Blooming, la grande opera di Land Art ideata, progettata e realizzata dall’artista giapponese Ichi Ikeda.

Teatro e cornice di questo grande evento, che ha fatto da ponte tra Giappone ed Alto Adige, è stato il Laghetto delle Ninfee dei Giardini di Castel Trauttmansdorff, il meraviglioso parco botanico nel cuore di Merano, che ogni anno attrae migliaia di visitatori da tutto il mondo e che già nel 1800 aveva incantato la Principessa Sissi.

Ichi Ikeda è stato ospite dei Giardini per qualche giorno insieme ai suoi collaboratori Tatsuro Kodama e Satoshi Yamamoto, che l’hanno aiutato nella realizzazione dell’imponente opera. Water Blooming infatti è la prima e più grande installazione di Land Art mai realizzata dall’artista giapponese in suolo europeo.11196343_676988845761932_2869833619635278365_n

L’opera, che si inserisce all’interno del progetto artistico Merano Art & NatureSpring 2015, è stata appositamente creata per dialogare armoniosamente con il Laghetto delle Ninfee e sviluppa una nuova visione dell’acqua, tema ricorrente nelle installazioni di Ikeda.

Water Blooming rappresenta il rapporto tra uomo e natura, percepito come armonioso, in un incessante flusso di immagini tra cellule vegetali esagonali, mani stilizzate e acqua corrente che scaturisce dal centro dell’installazione.

Il tema centrale su cui l’artista desidera porre l’attenzione è quello di un utilizzo consapevole e soprattutto sostenibile dell’acqua, quale risorsa più preziosa della Terra.

10994875_676989599095190_7654534787029282029_nL’installazione, ospite dei Giardini di Castel Trauttmansdorff in rappresentanza della flora dei quattro angoli del globo, meta turistica più visitata in Alto Adige e “International Garden of the Year 2013”, è parte integrante del percorso di Land Art “Merano Art & Nature – Spring 2015”, un circuito espositivo che animerà fino al 3 giugno la città altoatesina in occasione del festival “Primavera Meranese”.

Se avete in programma un viaggio che coniughi arte e natura fate un giro a Merano e visitate anche i Giardini di Sissi!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...