Concerto dei Blues Brothers ai Giardini di Sissi

concerto-notturno-giardiniEstate per me vuol dire anche concerti all’aperto. Qualche settimana fa ho deciso di partecipare ad uno degli eventi clou dell’estate meranese: il World Music Festival.

La più grande kermesse musicale dell’Alto Adige giunge quest’anno alla sua XIV edizione e regala sempre grandi emozioni, a cominciare dalla suggestiva cornice, un palco galleggiante al centro del Laghetto delle Ninfee, nel cuore dei Giardini di Castel Trauttmansdorff.

001-Trauttmansdorf-concerto-laghetto-ninfeeIl parco botanico meranese, amato e frequentato già dalla Principessa Sissi, è da sempre l’anfiteatro naturale che ospita i grandi artisti internazionali del World Music Festival.

Persone da ogni parte del mondo si recano ogni estate ai Giardini di Sissi per vivere la magia di un concerto sotto le stelle.

11400970_690097124451104_8781674780628180431_nQuest’anno la kermesse si è aperta il 4 giugno con l’imperdibile performance di un gruppo ormai entrato nella leggenda. Sto parlando dei Blues Brothers, la celebre band americana resa famosa in tutto il mondo dai due omonimi film cult.

Varcare la soglia dei Giardini di Sissi dopo il tramonto è sempre un’emozione. I viali fioriti sono completamente illuminati e la luce si riflette con mille sfaccettature nel laghetto delle ninfee, alle cui spalle svetta il castello, imponente e maestoso che crea un’atmosfera quasi fiabesca.11393149_690095331117950_8008363484299878910_n

Il concerto è stato un turbinio di emozioni! La potenza di The Original Blues Brothers Band lascia sempre senza parole.

Impossibile non scatenarsi con il ritmo incalzante dei brani proposti in scaletta, che sanno unire fiati in stile New York Jazz, Soul e Blues tipici di Chicago e Memphis, piano, batteria, chitarra e basso.

Un mix straordinario di stile, energia e talento per una band che da 40 anni fa ballare il pubblico di tutto il mondo!

11052870_690095281117955_3810683567844165313_nI concerti del World Music Festival proseguiranno fino ad agosto.

Sette serate imperdibili per gli amanti della musica e dell’arte, che potranno cogliere l’occasione anche per visitare uno dei parchi botanici più belli del mondo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...