Home Events Giardini di Sissi: un arrivederci al 2017!

Giardini di Sissi: un arrivederci al 2017!

by Serena Aversano

foto-1

L’inverno si avvicina e con esso la chiusura dei Giardini di Sissi a Merano. Un posto meraviglioso a cui oggi anno dedico almeno un weekend per immergermi nei suoi sentieri e assaporare la dolce tranquillità di cui si gode all’interno!

12 ettari di pura bellezza e oltre 80 ambienti botanici incorniciati da viste mozzafiato e piante provenienti da tutto il mondo.
Non solo natura, ma anche cultura e arte rendono i Giardini di Castel Trauttmansdorff un posto sensazionale, raggiungibile comodamente a piedi da Merano mediante il Sentiero di Sissi che li collega al centro cittadino.
Chi di noi non hai mai sognato di essere una principessa? Qui potete sentirvi così, camminando nei viali e nei giardini tanto amati dall’Imperatrice d’Austria.

Il  momento più bello per visitarli è sicuramente quando, durante la fioritura, i colori di piante e fiori si illuminano e i viali si riempiono di migliaia di sfumature. Ogni stagione è caratterizzata da profumi e colori che rendono imperdibile ogni momento trascorso in questo angolo di paradiso in Alto Adige. La stagione che preferisco è senza ombra di dubbio l’autunno quando i colori caldi riempiono i viali e scaldano le prime fresche giornate.

Camera: DCS560C Serial #: K560C-00639 Width: 3040 Height: 2008 Date: 12.11.2000 Time: 16:08:07 Uhr DCS5XX Image FW Ver: 3.2.3 TIFF Image Look: Product Antialiasing Filter: Installed Counter: [16119] ISO Speed: 100 Aperture: f3.5 Shutter: 1/160 Max Aperture: f2.8 Min Aperture: f22 Exposure Mode: Aperture priority AE (Av) Compensation: -0.7 Flash Compensation: +0.0 Meter Mode: Evaluative Flash Mode: No flash Drive Mode: Single Focus Mode: One Shot Focus Point: --o-- Focal Length (mm): 70 White balance: Preset (Daylight) Time: 16:08:07.286

Anche quest’anno, sono stati oltre 400 mila i visitatori che si sono fatti affascinare dall’anfiteatro botanico meranese.
Dal giorno dell’apertura della stagione 2016 sono giunti visitatori da più di 60 paesi del mondo, persino da Cile, Filippine e  Indonesia, diventando una destinazione internazionale oltre che riconfermandosi la meta turistica numero 1 in Alto Adige!

Per quest’anno il parco botanico ha concluso la stagione, ma i giardinieri sono già a lavoro per mettere a dimora le piante e rendere anche la prossima stagione un grande successo!

Io intanto aspetto impaziente sabato 1° aprile 2017 per la riapertura… Spero di incontrare qualcuno di voi!

You may also like

Leave a Comment