Donne del vino alle Cantine Collalto

img_3363

Cari amici,

molti sono gli impegni che mi tengono occupata ultimamente, tra fiere e nuovi progetti sono sempre in movimento, ma è sempre un piacere conoscere le interessanti realtà aziendali del mio territorio ed i prodotti che la provincia di Treviso offre!

Sabato 28 gennaio infatti, ho avuto l’occasione di ritrovare le amiche della delegazione Donne del Vino, di cui faccio parte, insieme alle Delegate Alessandra Boscaini del Veneto e Cristiana Cirielli del Friuli Venezia Giulia. Assieme ad una trentina di associate delle due delegazioni, ho visitato la bellissima e storica Cantina dei Principi di Collalto a Susegana (TV).

img_3442

In tarda mattinata è iniziato il nostro tour presso le cantine della famiglia Collalto, il cui nome viene associato da oltre mille anni alle eccellenze del vino delle terre trevigiane.

Ad accoglierci, la principessa Isabella Collalto de Croӱ, una delle più dinamiche imprenditrici del settore vitivinicolo italiano, che ci ha illustrato nei minimi dettagli la storia e i valori della sua splendida azienda agricola, che porta avanti con lungimiranza dal 2007.

Dopo un brevissimo intervento delle due delegate, è iniziata la visita alla storica cantina che durante la guerra fu danneggiata, data la sua vicinanza al Piave. Ho potuto constatare come l’azienda sia completamente integrata con il territorio, nell’ottica di rispetto per la natura e per i suoi frutti, attraverso fasi di lavorazione che tutelano l’ecosistema e il paesaggio meraviglioso.

Al termine della visita, ci hanno offerto un delizioso lunch accompagnato dalla degustazione di tre vini eccellenti della cantina: L’incrocio Manzoni, il Rosè Moscato Manzoni e il Wildbacker.

Mi ha sorpreso l’Incrocio Manzoni Bianco, l’ho trovato elegante, minerale con un’ottima freschezza.  Poi il Rosè Moscato Manzoni anche qui una gradevolissima sorpresa al naso ho sentito note di rosa e fiori di tiglio. Infine, il Wildbacher, una vera curiosità questo vino, che fermenta per 10 giorni in serbatoi di acciaio e affina per 6 mesi in bottiglia. Al naso frutti rossi e sentori di tabacco macerato e fieno, abbastanza tannico.

Il pomeriggio, dopo il pranzo, è trascorso davanti al caminetto acceso insieme ad altre delegate. Abbiamo discusso sulle prossime attività che ci riserva il mondo del vino: primo fra tutti il Vinitaly!

Non mi resta che salutarvi e consigliarvi vivamente una visita all’azienda Collalto per degustare le loro collezioni e fare shopping nel loro bellissimo punto vendita!

Vi lascio con una gallery fotografica!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...