Giovanni Cova & C. celebra Ricordi

IMG_9828

Cari amici,

volevo raccontarvi oggi la mia esperienza nell’organizzare la conferenza stampa che annunciava il progetto Giovanni Cova & C. celebra Ricordi di ieri. È stata un’esperienza molto suggestiva, innanzitutto per la location che ci ha accolto, la storica Biblioteca Braidense di Milano, un luogo ricco di storia, fondato dall’imperatrice Maria Teresa nel 1770 e che vede la sua sede all’interno del monumentale Palazzo Brera nel centro di Milano.

Giovanni Cova e C celebra Ricordi

La sala, contenente i numerosissimi volumi della ricca biblioteca, le teche di preziosi manoscritti e sormontata da due grandi lampadari a goccia in cristallo di Boemia, ha ospitato i numerosissimi giornalisti e blogger accreditati per la partecipazione all’evento. Il progetto ha unito due eccellenze di Milano per portare l’attenzione su un importante tratto di storia musicale e artistica nazionale. È stata infatti presentata una collezione di esclusivi prodotti dolciari per il Natale 2017, interamente dedicata alle straordinarie raccolte dell’Archivio e rivestita con le immagini iconiche dei più grandi maestri della musica operistica e dell’illustrazione italiana.

Linea Ricordi Giovanni Cova e C (2).jpg

Il nostro lavoro ha supportato questa collaborazione nella sua massima esaltazione, coniugando il piacere del gusto raffinato alla vocazione e tradizione italiana per l’eccellenza per la celebrazione di un Natale 2017 all’insegna della cultura. I temi affrontati durante la conferenza hanno puntato l’attenzione soprattutto sull’importanza di tramandare alle nuove generazioni il valore della cultura, per far apprezzare il bello delle tradizioni e delle eccellenze milanesi.L’evento si è concluso infine con un conviviale rinfresco, durante il quale si è potuto degustare i prodotti dolciari.

Linea Ricordi Giovanni Cova e C.

Con questo progetto Giovanni Cova & C. e l’Archivio Storico Ricordi hanno saputo celebrare coloro che hanno reso grande l’Italia nel mondo, dando rilevanza a storie di personaggi unici oltre che spettacoli d’altri tempi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...