La vigna di Leonardo Da Vinci, un piccolo gioiello verde nel cuore di Milano

Sapevate che a Milano c’è un vigneto legato al genio di Leonardo Da Vinci?

È una scoperta che ho fatto passando per Corso Magenta, in pieno centro, molto vicino alla Chiesa di San Maurizio, una delle più interessanti della città e denominata la Cappella Sistina di Milano e di fronte alla Chiesa di Santa Maria della Grazie dove Leonardo dipinse uno dei suoi più grandi capolavori, il Cenaloco.

Il vigneto, un regalo di Ludovico il Moro a Leonardo Da Vinci per ricordargli la sua Toscana, si trova nel giardino di Casa degli Atellani, un luogo suggestivo, restaurato dall’architetto Piero Portaluppi nel 1922, che vi abitò, con un giardino all’inglese e statue che adornano il viale.

La visita a questo piccolo gioiello nel cuore di Milano mi ha regalato un piacevole momento di pace e tranquillità e mi ha fatto ripercorrere la storia legata al genio di Leonardo Da Vinci, in un percorso storico-descrittivo, che illustra le sue bellezze, il giardino e il vigneto.

La vigna, che era andata perduta, è stata reimpiantata in occasione di Expo nel 2015 ed ora conta 80 piante di Malvasia Di Candia Aromatica, vinificate quest’anno per la prima vendemmia e che ha prodotto ben 2 quintali e mezzo di uva!

Grazie agli studi del professor Attilio Scienza, esperto di DNA della vite, si è riusciti a risalire ai sistemi produttivi in uso nel ‘500, tra cui la fermentazione sulle bucce, oltre che alla tipologia del vitigno.

Il vino di Leonardo, Tasto Atellano Malvasia Frizzante, prodotto dall’azienda CASTELLO DI LUZZANO confinante con una zona molto vocata, l’Oltrepò Pavese, è in vendita presso il bookshop dello spazio espositivo.

Il Museo Vigna di Leonardo è aperto dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 18.00, con un bistrot/caffetteria, per chi ha voglia di coccolarsi con una splendida vista sulla meravigliosa tribuna bramantesca.

 

OPEN DAY IDB GROUP

Oggi giornata intensa! Con i giornalisti e le food blogger abbiamo organizzato un open day nell’azienda IDB Group, produttori di panettoni d’eccellenza e del prestigioso marchio Giovanni Cova & C. Dopo un’approfondita visita in produzione, siamo andati alla storica Abbazia della Vangadizza per una lezione di analisi sensoriale sul panettone artigianale e di neuromarketing tenuta dal professor Vincenzo Russo dello IULM di Milano, per capire di come il packaging e il marketing di un prodotto possano cambiare la percezione di qualità nel consumatore. 

CI SIAMO DIVERTITI.. TRA FIORI E FORMAGGI

È stato un successo aver lavorato ancora con le foodblogger!!

Devo dire che #Fiori&StracchinoTomasoniContest ci ha dato parecchie soddisfazioni! Le foodblogger che hanno partecipato hanno elaborato delle fantastiche ricette, alcune molto creative e tutte interessanti!

il progetto aveva come scopo di stimolare le influencer nell’elaborazione di ricette con formaggi freschi e fiori edibili per creare ricette estive, fresche e colorate.

La sfida è stata vinta da Annalisa Sandri, del blog Manca il Sale che con le sue squisite ricette Zuppa tiepida di lattuga con stracchino e fiori di calendula e crema spalmabile con fiori di basilico perenne del Kilimangiaro e basilico greco e si è aggiudicata una planetaria, KITCHENAID Robot da cucina Heavy Beauty bianco, con la motivazione: “per l’eccellente creatività con cui ha interpretato il tema e per la semplicità delle ricette alla portata di tutti, anche di chi non è abituato a spendere troppo tempo in cucina. Inoltre abbiamo apprezzato la raffinatezza della composizione fotografica e il contrasto dei colori. L’utilizzo di ingredienti naturali si addice alle più comuni esigenze dei consumatori di oggi, rispecchiando la nostra filosofia aziendale. Queste ricette nel complesso ci hanno davvero catturato. Ringraziamo di cuore tutte le blogger che hanno partecipato.

Bravissima anche Laura Bertolini, del blog Frittomisto Cucina ed emozioni, che ha elaborato Pesche grigliate con crema alla lavanda e caramello e gnocchi di ricotta con crema di peperoni, cialde di pecorino e fiori.

 

La terza, Claudia Bonera, del blog La Cucina di Stagione, ha preparato un buonissimo Risotto allo stracchino, scalogni confit e pancetta croccante e un Cannolo siciliano scomposto con fichi caramellati e gelatina di more.

Giudicate voi!!!

Serena Aversano