Home Comunicazione Perfette foto di food photography? Ecco alcuni utili consigli

Perfette foto di food photography? Ecco alcuni utili consigli

by Serena Aversano

pexels-photo-376464

Quante foto come questa vedete, scorrendo le home dei social network, trovate tutti i giorni? A migliaia ogni ora!!

La caratteristica principale di queste foto è che riescono ad attrarti in un modo incredibile e hanno l’obiettivo di farti venire l’acquolina in bocca. Questo ci porta ad avere la curiosità di assaggiare quel piatto, di realizzarlo acquistando i prodotti pubblicizzati!

Vediamo alcuni consigli per realizzare delle perfette foto di food photography!

      1. L’illuminazione

Scegliete sempre come luce ideale quella del sole, perfetta se arriva in modo laterale e obliquo rispetto al vostro piano di lavoro. In questo modo riuscirete ad ottenere maggiori ombre e maggiore profondità nella foto

      2. L’inquadratura

Per la questione dell’inquadratura la “regola dei terzi” è sempre al primo posto. Immaginate di dividere la vostra scena in tre parti uguali, sia in orizzontale che in verticale. Cercate di posizionare il vostro soggetto in uno dei punti di incontro delle linea. Per evitare di creare un’immagine statica e noiosa non posizionate il vostro soggetto al centro ma leggermente verso uno dei due lati della fotograia.

      3. Angoli, linee e curve

Attraverso queste potete guidare l’occhio del vostro consumatore. Potete realizzare in modo semplice questo effetto attraverso la disposizione degli oggetti nel piatto o nel vostro campo d’azione.

 

      4. Raccontate delle storie

Create delle scenografie: stoviglie, tovaglie e tutto quello che vi aiuta nel creare situazioni che riportino una storia, un racconto. Se avete bisogno di ispirazione Pinterest ne è una fonte enorme. Ideale è alternare il prodotto finito con le foto del procedimento o degli ingredienti usati. Preferite sempre materie prime fresca e genuine. Raccontate cosa fate, il vostro lavoro, come lo fate, la vostra passione attraverso gli scatti fotografici e riuscirete ad attirare e coinvolgere il vostro lettore.

      5. Siate essenziali

Piccole quantità di cibo disposte in modo elegante danno vita a un’immagine ricercata e bella, cosa che invece una porzione abbondante di cibo rischiano non da (la foto sembra troppo piena e disordinata). Usate il piatto come la cornice del cibo e avrete un ottimo risultato. Disponete sempre il cibo con stile e ricordatevi che i piatti devono sempre essere perfettamente puliti.

      6. Ricordatevi chi è protagonista della foto

Non dimenticare mai che il protagonista del tuo piatto è il cibo. Cercate di utilizzare piatti semplici e lisci in questo modo darete maggior risalto al cibo e respiro alla composizione fotografica.

      7. Rendete il vostro piatto desiderabile

Il vostro piatto deve risultare desiderabile e appetitoso, non dimenticatevi mai questa caratteristica. La foto deve far immediatamente venir fame, ideale se viene pubblicata all’ora di pranzo di cena.

      8. Scegliete le foto giuste

Non limitatevi a cercare la foto perfetta, scattatene molte sia mentre preparate il piatto, sia mentre impiattate. Saranno molte le foto che scarterete ma tra tutte troverete la migliore. Se non riuscite a trovare la foto che meglio rappresenta il piatto, non pubblicatela e scattatene altre.
Delle foto sbagliate possono indurre il vostro pubblico a non seguirvi più e non è di certo questo il nostro obiettivo.

 

Adesso è il momento di mettersi alla prova e creare degli scatti da leccarsi i baffi.
Accendete la vostra fantasia e stupite i vostri follower con delle perfette foto di food photography.

Ti potrebbero interessare anche...

Leave a Comment